ALESSANDRO ORATI | CONSULENTE DEL LAVORO | ROMA

ARTIGIANATO: iscrizioni Fondo SAN.ARTI.

Fino al 15 febbraio 2021 sono aperte le iscrizioni al Fondo di assistenza sanitaria SAN.ARTI. per i familiari dei lavoratori dipendenti di imprese artigiane, per i titolari d’impresa artigiana, per i soci/collaboratori dell’imprenditore artigiano e per i loro familiari.

La decorrenza delle prestazioni al Fondo di assistenza sanitaria SAN.ARTI. è:
– per tutti i volontari già in copertura per l’anno 2020 che rinnoveranno l’iscrizione entro i termini sopra indicati dal 1° gennaio 2021 al 31 dicembre 2021;
– per tutti i volontari “nuovi iscritti” le prestazioni avranno carenza di 6 mesi e decorreranno dal 1° luglio 2021 al 30 giugno 2022.
Per “nuovi iscritti” si intendono tutti coloro che effettuano l’iscrizione come volontari per la prima volta e tutti coloro che, pur essendo stati iscritti come volontari in passato, non risultano in copertura per il 2020.
Per i titolari, soci e collaboratori si intendono:
A. imprenditori artigiani, titolari e legali rappresentanti di impresa artigiana, con o senza dipendenti;
B. soci delle imprese artigiane;
C. collaboratori degli imprenditori artigiani (familiari coadiuvanti, collaboratori occasionali);
D. titolari di piccole e medie imprese non artigiane che applicano i CCNL previsti all’articolo 2 del regolamento del Fondo, a condizione che abbiano lavoratori iscritti a SAN.ARTI..
La quota contributiva prevista per gli imprenditori artigiani, soci e collaboratori è:
– Età 18 ANNI (COMPIUTI) – 75 ANNI: Quota Contributiva € 295
Sono considerati familiari:
A. i familiari dei lavoratori dipendenti iscritti al Fondo SAN.ARTI. delle aziende che applicano uno dei CCNL presenti nel Regolamento;
B. i familiari dei lavoratori dipendenti delle Associazioni, datoriali e sindacali, confederali e categoriali, firmatarie degli accordi costitutivi e dei CCNL presenti nel Regolamento, delle Organizzazioni a loro collegate, delle loro articolazioni territoriali e/o associative, nonché enti e strutture collaterali iscritti a SAN.ARTI. Sono compresi i familiari dei funzionari in aspettativa non retribuita ai sensi della legge 300/70 iscritti a SAN.ARTI.
C. I familiari di imprenditori artigiani, dei soci di impresa artigiana, dei collaboratori degli imprenditori artigiani e dei titolari di piccole e medie imprese non artigiane che applicano i CCNL presenti nel Regolamento del Fondo.
Secondo quanto specificato dal regolamento del Fondo è consentita l’iscrizione delle seguenti tipologie di familiari:
– Il coniuge o il convivente;
– I figli da 0 a 18 anni
– I figli da 18 anni compiuti e fino al compimento del 26° anno di età.
Ai fini della validità dell’iscrizione del nucleo familiare, il coniuge/convivente e i figli da 0 a 18 anni devono risultare nello stato di famiglia del dipendente o del titolare/socio/collaboratore che sta perfezionando l’iscrizione. E ‘altresì obbligatorio iscrivere l’intero nucleo familiare limitatamente a soggetti sopra menzionati.
Il versamento della quota contributiva per i familiari è calcolato sulla base della fascia di età dei familiari, secondo il seguente schema:
– Età 0 – 18 ANNI: Quota Contributiva € 110
– Età 18 ANNI (COMPIUTI) – 75 ANNI: Quota Contributiva € 175

Fisco: rideterminazione dei valori di acquisto di partecipazioni e di terreni

Il Fisco fornisce chiarimenti sulla rideterminazione del valore di partecipazioni non negoziate in mercati regolamentati e di terreni edificabili e con destinazione agricola a seguto dell’indirizzo espresso dalle Sezioni Unite della Cassazione. … [Continue reading]

Danno biologico, morale ed esistenziale: la liquidazione unitaria del danno non patrimoniale

Il danno non patrimoniale si intende onnicomprensivo di qualsiasi lesione di interesse o valore costituzionalmente protetto ed il giudice di merito ha l’obbligo di tener conto, a fini risarcitori, di tutte le conseguenze derivanti dal danno, … [Continue reading]

Contratti di appalto stipulati da consorzi: procedura di certificazione

Si forniscono precisazioni sulla procedura di certificazione dei contratti di appalto stipulati da consorzi, la cui esecuzione viene affidata ad alcune delle società consorziate. Secondo la normativa in materia, le procedure di certificazione … [Continue reading]

EDILI – Comunicazione CNCE: conferimento del TFR al Fondo Prevedi

La CNCE con comunicazione del 21/1/2021, fornisce informazioni e chiarimenti sulle misure di conferimento del TFR al Fondo Prevedi Le Parti Sociali nazionali firmatarie dei CCNL Edili Industria e Edili Artigianato, con accordo del 23/6/2020, avevano … [Continue reading]