ALESSANDRO ORATI | CONSULENTE DEL LAVORO | ROMA

CCNL Sanità Privata non medico – AIOP – ARIS: minimi retributivi degli apprendisti professionalizzanti



Calcolate le retribuzioni  per gli apprendisti professionalizzanti che operano negli IRCCS e nelle strutture sanitarie ospedaliere AIOP e ARIS


 


Il CCNL sottoscritto la settimana scorsa per il personale non medico delle strutture sanitarie private, ha previsto la disciplina dell’apprendistato professionalizzante. Le Strutture potranno assumere personale con contratto di apprendistato e la durata minima del contratto di apprendistato è pari a 6 mesi.
La durata del periodo di apprendistato è determinata in relazione alle qualifiche da conseguire secondo le scadenze di seguito indicate:
a) 12 mesi per le qualifiche inquadrate nella categoria A;
b) 24 mesi per le qualifiche inquadrate nelle categorie B e C;
c) 36 mesi per le qualifiche inquadrate nella categoria D.
Durante il rapporto di apprendistato, la categoria di inquadramento e posizione economica del lavoratore sarà la stessa dei lavoratori dipendenti con uguale qualifica.
Il trattamento economico dell’apprendista viene fissato sulla base della retribuzione lorda prevista per la posizione economica di appartenenza, con le seguenti progressioni:
Per contratti di durata fino a 12 mesi:
– dal 1° al 9° mese: 85% della retribuzione pertinente alla qualifica da conseguire;
– dal 10° al 12° mese: 90 % della retribuzione pertinente alla qualifica da conseguire.
Per contratti di durata fino a 24 mesi:
– dal 1° al 12° mese: 85% della retribuzione pertinente alla qualifica da conseguire
 – dal 13°al 24°mese: 90% della retribuzione pertinente alla qualifica da conseguire.
– Per contratti di durata fino a 36 mesi:
-dal l ° al 18° mese: 85% della retribuzione pertinente alla qualifica da conseguire;
– dal 19° al 36° mese: 90% della retribuzione pertinente alla qualifica da conseguire.
Alla fine dell’apprendistato la posizione economica d’inquadramento sarà quella corrispondente alla qualifica eventualmente conseguita.
Durante l’apprendistato il lavoratore non matura anzianità a nessun fine di legge e di contratto collettivo.


 




































































































































































































































Livello

Da mese

A mese

Minimo dall’1/7/2020

A 1 9 1.247,33
10 12 1.320,70
A1 1 9 1.280,47
10 12 1.355,80
A2 1 9 1.312,70
10 12 1.389,92
A3 1 9 1.331,67
10 12 1.410,00
A4 1 9 1.353,36
10 12 1.432,97
B 1 12 1.342,88
13 24 1.421,87
B1 1 12 1.380,86
13 24 1.462,09
B2 1 12 1.418,96
13 24 1.502,42
B3 1 12 1.443,10
13 24 1.527,98
B4 1 12 1.473,51
13 24 1.560,19
C 1 12 1.533,07
13 24 1.623,25
C1 1 12 1.578,57
13 24 1.671,43
C2 1 12 1.633,06
13 24 1.729,12
C3 1 12 1.686,48
13 24 1.785,69
C4 1 12 1.764,92
13 24 1.868,74
D 1 18 1.660,79
19 36 1.758,48
D1 1 18 1.719,50
19 36 1.820,65
D2 1 18 1.772,06
19 36 1.876,29
D3 1 18 1.825,05
19 36 1.932,41
D4 1 18 1.878,48
19 36 1.988,98
DS 1 18 1.785,92
19 36 1.890,97
DS1 1 18 1.853,22
19 36 1.962,23
DS2 1 18 1.922,33
19 36 2.035,40
DS3 1 18 1.993,57
19 36 2.110,84
DS4 1 18 2.055,34
19 36 2.176,24

Attività dello Studio

Le attività dello Studio comprendono il complesso sistema delle attività e obblighi normativi sia per le aziende che per i privati, in un contesto di continuo aggiornamento e approfondimenti

Attività dello Studio

Chi Siamo

Lo Studio Orati è attivo da circa 30 anni. Il titolare dello studio, Rag. Alessandro Orati è iscritto all’Ordine dei Consulenti del Lavoro di Roma e svolge la professione di consulente del lavoro

orati-chi-siamo-2s-235x100